fbpx

Lun - Ven : 9:00 -17:00 / Sab - Dom : Chiusi

KINELOCK – PHYSIO

KINELOCK PHYSIO evidenza
/
/
KINELOCK – PHYSIO

KINELOCK – PHYSIO

Kinelock physio è un nuovo elettromiografo di superficie, progettato per tutti i fisioterapisti, gli osteopati ed i professionisti delle scienze motorie che necessitano integrare nella pratica quotidiana dati scientifici inerenti l’attività muscolare. 

Il dispositivo è utilizzabile sia in modalità analisi delle asimmetrie che come sistema di biofeedback, per utilizzo in tempo reale nella riabilitazione di pazienti o durante il training degli atleti.

Kinelock physio è un dispositivo medico digitale certificato, portatile e pratico, che fornisce in pochissimi minuti report immediati e di facile lettura, suffragati dalla più autorevole letteratura scientifica. 

Richiedi più informazioni

KINELOCK – PHYSIO

Informazioni

Kinelock physio è dotato di 4 canali in grado di analizzare un muscolo o un gruppo muscolare, tramite semplici clip adesive. Scelto il protocollo e preparato il paziente, grazie all’intuitività del software e alla rapidità del sistema, è possibile effettuare più valutazioni in meno di 10 minuti: il giusto compromesso fra semplicità di utilizzo, rilevanza dei dati forniti e costo. 

Kinelock physio è un piccolo laboratorio di analisi muscolare portatile che, grazie alle sue ridotte dimensioni e ad una batteria ricaricabile di lunga durata (36 ore certificate), consente di essere utilizzato ovunque, in ambulatorio, a domicilio, in palestra o all’aperto.

E’ sufficiente disporre di un pc al quale collegarsi tramite Bluetooth, affinché il sistema possa funzionare sia in modalità biofeedback che come protocollo di analisi. Collegando una webcam al pc, è altresì possibile sincronizzare l’attività muscolare con il video dell’esercizio svolto, permettendo un’analisi più approfondita anche in un momento successivo. 

Kinelock physio utilizza protocolli dedicati (es. flexion-relaxation lombare e cervicale, core stability) per confrontare la diversa attivazione nelle coppie muscolari analizzate e per valutare scientificamente la simmetria muscolare o la presenza di pattern di attivazioni muscolari alterati. 

Caratteristiche:

  • Il sistema  dotato di 4 canali 
  • Clip che possono analizzare ognuna un muscolo o un gruppo muscolare
  • Software semplice e rapido 
  • Valutazioni in meno di 10 minuti

Perché scegliere questo prodotto ?

  • semplice e veloce
  • portatile
  • pratico e completo

Un nuovo modo di analizzare il movimento

Kinelock physio  è un dispositivo medico semplice e confortevole, pensato a supporto di tutti quei fisioterapisti, osteopati e professionisti delle scienze motorie che desiderano integrare nella loro pratica quotidiana,  dati scientifici inerenti l’attività muscolare, sia come analisi delle asimmetrie, che come sistema di biofeedback da utilizzare in tempo reale nella riabilitazione di pazienti o nel training degli atleti.

KINELOCK PHYSIO: COS’E’ E COME FUNZIONAKinelock Physio è un elettromiografo di superficie certificato, portatile e pratico, che in pochissimi minuti analizza l’attività muscolare senza nessuna controindicazione e disagio per la persona, creando report immediati e di facile lettura suffragati dalla letteratura scientifica più autorevole.

Il sistema  offre una serie di protocolli e indicazioni chiare su cosa valutare, permettendo così l’operatività efficace già dal primo utilizzo senza perdite di tempo. Grazie all’esperienza e alla creatività acquisita dal professionista, si potrà successivamente ampliare la base di analisi e trovare nuove vie di applicazione.

SEMPLICE E VELOCE

Il sistema è dotato di 4 canali che, attraverso delle semplici clip, possono analizzare ognuna un muscolo o un gruppo muscolare. La semplicità del software e la rapidità del sistema, permettono, dopo aver scelto il protocollo e preparato il paziente, di effettuare più valutazioni in meno di 10 minuti, rappresentando così, il giusto compromesso fra semplicità di utilizzo, rilevanza dei dati forniti e costo.

 PORTATILE, PRATICO E COMPLETO

Con Kinelock Physio si ha sempre a disposizione un piccolo laboratorio di analisi muscolare, infatti, grazie alla sua batteria di lunga durata, il sistema può essere utilizzato ovunque: ambulatorio, domicilio, palestra o all’aperto. Sarà sufficiente avere un pc o un tablet a cui collegarsi tramite Bluetooth e il sistema potrà funzionare sia in modalità biofeedback che come protocollo di analisi.

Inoltre, collegando una webcam al pc, si potrà sincronizzare l’attività muscolare al video dell’esercizio svolto, permettendo così un’analisi più approfondita anche in un momento successivo.

1. MODALITÀ PROTOCOLLO DI ANALISI SIMMETRIE

Il protocollo di simmetria permette di evidenziare con dei test semplici e veloci le differenze dei livelli di attivazione del lato destro con il lato sinistro e sintetizza tutto in un indice globale del livello di simmetria.

Kinelock Physio, utilizzando questi protocolli (es. flexion-relaxation lombare e cervicale, core stability)  che comparano la diversa attivazione nelle coppie muscolari analizzate, permette di valutare in modo scientifico la simmetria muscolare o la presenza di pattern di attivazioni muscolari alterati.

Protocolli di analisi:

    • brachialgie, cervicalgie, lombalgie e in generale rachialgie

    • sindromi algico-posturali

    • instabilità articolare

    • percorsi di recupero funzionale, in particolare in post protesizzazione di anca o ginocchio

2. MODALITÀ PROTOCOLLO DI BIOFEEDBACK

Durante l’esecuzione di un esercizio corporeo, Kinelock Physio può fornire in tempo reale al paziente e all’atleta, un feedback visivo-uditivo che indicherà in modo chiaro il livello di attività di  un certo muscolo o distretto muscolare su cui si è scelto di lavorare. Attraverso questa modalità di utilizzo, il paziente potrà associare in modo naturale ed immediato il proprio movimento alla relativa attività muscolare, apprendendo così nuovi schemi motori attraverso una dinamica motivante, basata sull’apprendimento consapevole che renderà più efficace la pratica riabilitativa.

RIDUZIONE DEGLI INFORTUNI E INCREMENTO DELLE PERFORMANCE

Attraverso la modalità di biofeedback muscolare, anche l’atleta potrà riprogrammare le sue competenze motorie, migliorando il controllo muscolare allo scopo di aumentare le performance e di ridurre il rischio di infortunio.

La semplicità di utilizzo, l’immediatezza e la grafica daranno stimolo e motivazione anche ai pazienti e agli atleti più difficili e reticenti, facilitando così la riabilitazione o l’allenamento. Inoltre, il report disponibile alla fine di ogni attività, documenterà in modo efficace e scientifico il percorso svolto.

3. MODALITÀ PROTOCOLLO FLEXION-RELAXATION

L'ipertono muscolare è una condizione in cui vi è una tensione muscolare anormalmente alta, anche a riposo. Questo può essere dovuto a vari fattori, inclusi disordini neurologici, lesioni o condizioni croniche che influenzano il sistema nervoso e la funzione muscolare. L'elettromiografia di superficie (sEMG) è un utile strumento per rilevare e studiare l'ipertono muscolare, in quanto consente di monitorare l'attività elettrica dei muscoli durante il movimento o in stato di riposo.

Il fenomeno della flexion-relaxation è un esempio specifico in cui l'sEMG è utilizzato per valutare l'ipertono muscolare. Questo fenomeno si verifica tipicamente nel muscolo erettore della colonna vertebrale, durante la flessione anteriore del tronco e il ritorno alla posizione eretta. Durante una normale flessione del tronco, si osserva un incremento dell'attività elettrica (misurabile con l'sEMG) dei muscoli erettori della spina dorsale fino a un certo punto di flessione, dopodiché l'attività elettrica diminuisce o si "rilassa" nonostante il mantenimento della posizione flessa. Questo "rilassamento" riflette il trasferimento del carico dai muscoli alle strutture passive della colonna, come i legamenti e i dischi intervertebrali. Durante il ritorno alla posizione eretta, l'attività muscolare aumenta nuovamente per ristabilire la postura.

Nel contesto dell'ipertono muscolare, questo normale schema di flexion-relaxation può essere alterato. L'sEMG può rivelare che i muscoli erettori della spina dorsale non mostrano il tipico modello di rilassamento durante la fase di massima flessione; invece, mantengono livelli elevati di attività elettrica, indicando una mancanza del normale meccanismo di rilassamento muscolare.

Questo può essere dovuto a diverse cause, tra cui:

- Rigidezza muscolare, che impedisce il normale rilassamento muscolare.

- Dolore che causa una contrazione riflessa dei muscoli per proteggere la zona da ulteriori danni o lesioni.

- Alterazioni neurologiche che influenzano il controllo motorio e la coordinazione muscolare.

Lo stesso pattern alterato è rilevabile negli estensori del collo, durante la flesso estensione cervicale. L'analisi dell'attività muscolare tramite sEMG durante il fenomeno di flessione-relaxation può quindi fornire informazioni sulla presenza di ipertono muscolare, aiutando nella pianificazione del trattamento. La terapia può includere esercizi di stretching e rafforzamento, tecniche di rilassamento muscolare, e in alcuni casi l'uso di farmaci per ridurre il tono muscolare. La capacità di misurare oggettivamente le modifiche nell'attività muscolare con l'sEMG è particolarmente utile nel monitoraggio dell'efficacia di tali interventi terapeutici.

Prodotti correlati

Certificazioni
di qualità

Sempre aggiornati con le ultime certificazioni ISO e il Registro trasparenza aiuti.

4T QuattroTi Srl.
P.IVA IT07001550156
SDI: M5UXCR1

Contatti: