Mascherina BLS 504B FFP3 NR

 

La mascherina BLS 504B a coppa, classe FFP3, è certificata CE come DPI di III categoria.
Monouso, con ferretto stringinaso e morbida guarnizione di tenuta su tutto il perimetro, è ideale per ambienti medico-sanitari.

BLS Made in Italy

BLS: 50 anni di prodotti, competenza e qualità Made in Italy.

 

DESCRIZIONE

Il facciale filtrante BLS 504B FFP3 NR D offre una efficace protezione delle vie respiratorie in quegli ambienti industriali dove il lavoratore è esposto a particelle solide e/o liquide non volatili (polveri, fumi, nebbie). Possono essere destinati agli operatori sanitari che necessitano di una protezione superiore rispetto ai normali facciali filtranti, qualora sia richiesta la filtrazione di particelle di dimensioni inferiori al micron.

  • Forma a coppa
  • Bardatura costituita da due elastici
  • Ferretto stringinaso posto internamente tra gli strati di materiale filtrante e morbida guarnizione di tenuta su tutto il perimetro della maschera per assicurare un’ottima adattabilità ad ogni tipo di volto
  • Marcatura NR per indicare che i facciali filtranti sono monouso
  • Marcatura D per indicare che il facciale ha superato la prova con polvere di Dolomite e quindi offre un elevato grado di efficienza filtrante anche in ambienti particolarmente polverosi
  • Testato e certificato in accordo alla norma EN 149:2001+A1:2009

MATERIALI

Il facciale filtrante BLS 504B è realizzato con i seguenti materiali:

  • CORPO FILTRANTE: materiale filtrante, in tessuto non tessuto di polipropilene
  • STRINGINASO: plastica rinforzata
  • GUARNIZIONE DI TENUTA: schiuma espansa
  • ELASTICI: gomma sintetica non irritante e senza lattice
  • PUNTI DI FISSAGGIO BARDATURA: punti metallici
  • Peso: 14 g

IMMAGAZZINAMENTO E TRASPORTO

Il facciale filtrante BLS 504B FFP3 NR D ha una durata di vita di 10 anni. La data di scadenza è indicata su ogni confezione. I facciali filtranti devono essere conservati in ambienti puliti e asciutti, in un intervallo di temperatura tra +5°C e +40°C e con una umidità relativa inferiore a 60%. Per l’immagazzinamento e/o il trasporto, utilizzare la confezione originale.

CERTIFICAZIONE

Il facciale filtrante 504B FFP3 NR D risponde ai requisiti del Regolamento (UE) 2016/425 (Dispositivi di Protezione individuale) ed è certificato CE come DPI di III categoria, in accordo alla norma tecnica EN 149:2001+A1:2009. La certificazione CE e il controllo (modulo D) sono effettuati da Italcert S.r.l. (Organismo Notificato n°0426). BLS ha certificato il proprio Sistema Gestione Qualità secondo la norma ISO 9001:2015.

LIVELLO DI PROTEZIONE

Il facciale filtrante BLS 504B FFP3 NR D può essere utilizzato per la protezione contro contaminanti solidi e/o liquidi non volatili fino a 50* volte il valore limite ponderato (TLV-TWA).
* = FPN, Fattore di Protezione Nominale (in accordo alla norma EN 529:2005)

PROVE DI CERTIFICAZIONE

EFFICIENZA DEL MATERIALE FILTRANTE
Viene testata la penetrazione attraverso il materiale filtrante con due agenti di prova, il cloruro di sodio (NaCl) e l’olio di paraffina. I valori di penetrazione registrati sono:
1) penetrazione iniziale (dopo 3 minuti dall’inizio della prova);
2) massima penetrazione durante la prova fino ad una esposizione di 120 mg di aerosol (lunga durata).
Minore è la quantità di aerosol che penetra all’interno del facciale, maggiore è l’efficienza del materiale filtrante.

EFFICIENZA FILTRANTE TOTALE
La perdita di tenuta totale verso l’interno è costituita da due componenti: perdita di tenuta facciale e penetrazione del materiale filtrante. La prova prevede che dieci soggetti eseguano una serie di esercizi che simulano l’attività pratica lavorativa indossando il respiratore; minore è la quantità di aerosol che penetra all’interno del facciale, maggiore è l’efficienza filtrante totale del dispositivo.

RESISTENZA RESPIRATORIA
La resistenza alla respirazione prodotta dal filtro viene testata con flussi d’aria a 30 l/min e a 95 l/min per l’inspirazione e a 160 l/min per l’espirazione.

INTASAMENTO CON POLVERE DI DOLOMITE
Il facciale filtrante è sottoposto a prova di intasamento, effettuando un progressivo impaccamento del filtro con polvere di dolomite ad una portata d‘aria di 95 l/min, fino al raggiungimento 883 mg*h/m3 o al valore limite di resistenza inspiratoria proprio della classe del facciale. Dopo la prova di intasamento i facciali sono sottoposti nuovamente ad una prova di efficienza filtrante.

INFIAMMABILITÀ
I facciali filtranti sottoposti al test vengono fatti passare uno a uno attraverso una fiamma a 800°C +/- 50°C ad una velocità di 6 cm/s. Dopo il passaggio attraverso la fiamma non devono continuare a bruciare per più di 5 s.

SCARICA SCHEDA PRODOTTO
SCARICA DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ
SCARICA CATALOGO BLS